mercoledì, dicembre 28, 2005

Istanti che sfiorano tempi lontani

L'essenza a volte, inebria gli animi per istanti eterni. A volte per per brevi periodi. Come capire quale sia il momento che attraversa una persona, lo trovo indefinibile dal mio punto di vista. A volte basta esistere, per respirare altrove. A volte, non si ha nemmeno la forza per resistere ad un respiro. Colmi vuoti di certezze labili, atrofizzate dal tempo, vendute in barattoli. Scatole inesistenti di un te lontano, perso nel mentre del tuo cercare. Ti ritrovi in me senza sapere bene come. Ti accolgo in un abbraccio. Ti faccio vivere istanti, di emozione. Per poi lasciarti nuovamente nella solitudine di un attesa senza fine.

1 commento:

Sbarbata ha detto...

Segui un'ombra, e sempre ti sfugge
sembra sfuggirti, ma ti insegue.

Morte e vita, tristezza e gioia, sofferenza e amore. Cercando si trova tutto e solo così si vive. Scappando si evita il male ma anche il bene.
Fili ingarbugliati di un pensiero che prende mente, anima e cuore, un pensiero che è mio ma che attraversa anche te, un pensiero che potrebbe - e lo vorrei - diventasse 'nostro'.
Sono qui e spero di ritrovarmi in te, di ritrovarti in me.